martedì 30 luglio 2013

Lughnasadh - August 1



Lughnasadh is a traditional Gaelic holiday celebrated on 1 August. In this day of the year, the ancient Celtic tribes celebrated the god Lugh, Irish deity represented in mythological texts as a hero and High King of the distant past. He is known as Lámhfhada (meaning "long arm" or "long hand"), for his skill with a spear or sling.
In neo-paganism and paganism Lughnasadh (or Lughnasa or Lunasa) is one of eight Sabbath (the first of three that celebrate the harvest season, the others are Mabon and Samhain.) The feast commemorates the sacrifice of God (in the form of wheat) in its cycle of death (to give nourishment to the population) and rebirth, the grain was identified as one of the aspects of the sun god, who was called Lúg'.

Lughnasadh è una festa tradizionale gaelica celebrata il 1° agosto. In questo giorno dell'anno, le antiche tribù celtiche celebravano il dio Lugh, divinità irlandese rappresentata nei testi mitologici come un eroe e Alto Re di un lontano passato. Egli è conosciuto come Lámhfhada (che significa "braccio lungo" o "lunga mano"), per la sua abilità con una lancia o  fionda.  
Nel neopaganesimo e nel paganesimo Lughnasadh (o anche Lunasa o Lughnasa) è uno degli otto sabbat ( il primo dei tre che celebrano la stagione del raccolto (gli altri sono Mabon e Samhain). 'La festa ricorda il sacrificio del Dio (sotto forma di grano): nel suo ciclo di morte (per dare nutrimento alla popolazione) e rinascita, il grano veniva identificato come uno degli aspetti del dio Sole, che i gaelici chiamavano Lúg'. (cfr Wikipedia.it)


Lúg by Jim Fitzpatrick *
Lughnasadh was therefore an agrarian feast, at the end of the period of harvest of hay, were preparing to harvest wheat and barley arrived, thanks to the warmth of the sun, at the peak of their ripeness. We are therefore at the end of the summer, ideal time for the main crop. It was an opportunity to gather for games and banquets (even today in some regions the traditional festivals are held). The celebration of Lughnasadh were commonly held on hilltops where people clambering to drive for the collection of blueberries. Another custom was the visit to the holy wells (as a wish for good health) and the bonfires whose ashes were used to bless the fields and livestock.
In Gaelic Ireland, Lughnasadh was also a favored time for handfastings—trial marriages that would generally last a year and a day, with the option of ending the contract before the new year, or formalizing it as a lasting marriage (en.wikipedia.org)

Lughnasadh era dunque una festa agraria: le popolazioni, al termine del periodo di raccolto del fieno, si preparavano a quelle del grano e orzo arrivati, grazie al calore del sole, al culmine della loro maturazione. Siamo dunque alla fine dell'estate, momento propiziatorio per il raccolto principale. Era l'occasione di radunarsi per giochi gare e banchetti (ancora oggi in alcune regioni si tengono i tradizionali festival). Le celebrazioni di  Lughnasadh erano comunemente tenute sulla cima delle colline ove le persone di arrampicavano per trazione per la raccolta dei mirtilli. Altra usanza era la visita ai pozzi sacri (come auspicio per la buona salute) e i falò le cui ceneri venivano utilizzate per benedire campi e bestiame.
In Irlanda si celebravano i cosiddetti matrimoni di 'prova' che duravano una anno e un giorno! Si poteva decidere se interromperlo prima del nuovo anno, o formalizzare come un matrimonio duraturo!


Lùg by Roger Garland **

The sacred plant for this celebration is the ear of wheat or barley: the ancients believed that a sacred force is embodied in the last sheaf reaped from which they must extract the future harvest of beans and scatter the ashes to fertilize the land of the ears .

La pianta sacra di questa celebrazione non poteva non essere la spiga di grano o di orzo: gli antichi credevano che una forza sacra si incarnava nell'ultimo covone mietuto dal quale si dovevano estrarre i chicchi del futuro raccolto e si spargere le ceneri delle spighe per fertilizzare la terra.




image from web



Other info

film scene
Dancing at Lughnasa (Dancing at Lughnasa), was a film directed by Pat O'Connor in 1998, adapted from the stage play written by Brian Friel.

Nel 1998 è uscito Ballando a Lughnasa (Dancing at Lughnasa) un film diretto da Pat O'Connor, tratto dall'omonima pièce teatrale scritta da Brian Friel. Nel cast anche Meryl Streep.




Che Guevara by Fitzpatrick
*Jim Fitzpatrick is an Irish artist famous for Irish Celtic art. Perhaps his most famous piece is his iconic two-tone portrait of Che Guevara created in 1968 and based on a photo by Alberto Korda.

Jim Fitzpatrick è un artista irlandese, nato nel 1952, famoso per la sua asrte ispirata alla cultura celtica. La sua opera più conosciuta eè sebza dubbio il ritratto in bianco e nero del Che Guevara creato len 1968 basato su una foto di Alberto Korda. 

Roger Garland's work


**Roger Garland è una artista famoso per i suoi dipinti ispirati ai romanzi di Tolkien.

Roger Garland (b. 1950) is a well known illustrator of J.R.R. Tolkien's works. 



domenica 28 luglio 2013

Una banconota in memoria di Jane Austen

La notizia ha già fatto il giro del mondo. Dal 2017, nel bicentenario della sua morte, gli inglesi avranno Jane Austen sulla banconota da 10 pounds! :)

source: Bank Of England
Lo ha dichiarato il governatore della banca, Mark Carney, in una conferenza tenuta a  Chawton House il 24 luglio 2013.

Interessanti i dettagli della banconota..

... la scritta “Mi sento di dire che in fondo non c'è nessuno svago come la lettura!” tratta da Orgoglio e Pregiudizio (Miss Bingley, Capitolo XI)...

...il ritratto di Jane Austen, commissionato dal nipote James Edward Austen Leigh nel 1870, adattato da un disegno originale realizzato dalla sorella Cassandra Austen...

...un illustrazione di Miss Elizabeth Bennet mentre “esamina tutte le lettere che le aveva scritto Jane da quando lei era nel Kent” tratta da un disegno di Isabel Bishop, artista americana famosa per i suo dipinti di donne nella routine quotidiana (1902-1988)...

...l'immagine di Godmersham Park, la casa di Edward Austen Knight, fratello di Jane Austen, visitata spesso dalla scrittrice e ispirazione per molte delle sue opere...

...il piccolo scrittoio usato da Jane a Chawton Cottage.​

(fonte: Bank of England)

Altri personaggi famosi a cui sono dedicate delle banconote inglesi: 
Isaac Newton, Duke of Wellington, George Stephenson, Elizabeth Fry, Florence Nightingale, Charles Dickens, Charles Darwin, William Shakespeare, Michael Faraday, Sir Edward Elgar, Adam Smith, Sir Christopher Wren, Sir John Houblon, Matthew Boulton and James Watt.

martedì 16 luglio 2013

Sense and Sensibility Locations (2008 TV miniseries)


I just finished watching the BBC version of Sense and Sensibility (2008). The story, the characters, the actors, and the places are, in my opinion, absolutely fantastic!. How beautiful houses, silent witnesses of stories. I love imagine their owners. I tried to know something more about the film locations ...  maybe ...one day I could go...:)

Ho appena finito di vedere su LaEffe TV la versione BBC di Sense and Sensibility del 2008.  La storia, i personaggi, gli attori, e i luoghi sono a mio parere assolutamente fantastici. Il fascino delle dimore è unico. Esse sono testimoni  silenziose di chissà quali storie. Adoro fantasticare e immaginare i loro proprietari!  Ho cercato di conoscere qualcosa sui luoghi in cui è stata girata la serie tv... così che se un giorno potessi andarci...:)

Blackpool Mill
Devon

Blackpool Mill

Blackpool Mill, the home of the Dashwood girls, is a fifteenth-century cottage in north Devon (turned into Barton Cottage). The cottage is situated in a sheltered valley, a stone’s throw away from a remote Atlantic cove with wonderful views to Lundy Island. It was also used for several film location.
Hartland village is only 2 miles. On its web site I've found this description: "At night the only lights to be seen are the lighthouses on the island, at Hartland Point and further down into Cornwall.

The Dashwood at the entrance


Marianne and Willoughby




A view of the Atlantic Bay (source)
Blackpool Mill, (Barton Cottage in tv)il cottage in cui si trasferiscono le sorelle Dashwood, è un casolare del XV secolo situato nel nord Devon. Dal cottage si può godere una fantastica vista sulla baia dell'Atlantico. E'stato utilizzato per diverse location cinematografiche.
Il villaggio di Hartland è a soli 2 km e "di notte le uniche luci da vedere sono i fari sull'isola, a Hartland Point e più in basso in Cornovaglia..." (tratto dalla descrizione del cottage sul sito web).
Il panorama della baia sull'Atlantico è veramente da togliere il fiato! 


Wrotham Park
Hertfordshire



Wrotham Park is a Palladian Mansion set in the heart of a 2,500 acre estate located in Hertfordshire.  It was designed by Isaac Ware in 1754 and built by Admiral John Byng, the fourth son of Admiral Sir George Byng. 
Wrotham Park served as the exterior to Norland, the Dashwood family's home and was use for a lot of period drama and film scene (Gosford Park, Daniel Deronda, Jeeves and Wooster). 


Sense and Sensibility (2008 TV miniseries)

Sense and Sensibility (2008 TV miniseries)

Wrotham Park è una villa palladiana nel cuore di una tenuta di 2.500 acri situata nell'Hertfordshire. Fu costruita dall' ammiraglio John Byng, il quarto figlio di ammiraglio Sir George Byng su progetto di Isaac Ware nel 1754.
La villa di Wrotham Park è stata utlilizzata per molte riprese cinematografiche (Gosford Park, Daniel Deronda, Jeeves e Wooster). In questa miniserietv è la villa della famiglia Dashwood (Norland Park)

Ham House
Hampshire 

Ham House

Ham House was built in 1610 by Sir Thomas Vavasour, Knight Marshal to James I. It is situated beside the River Thames in Ham, south of Richmond in London, United Kingdom. It is claimed by the National Trust to be "unique in Europe as the most complete survival of 17th century fashion and power".
Ham in the early 17th century was bestowed by James I to his son, Henry Frederick, Prince of Wales. 

Ham House è stata costruita nel 1610 da Sir Thomas Vavasour, Cavaliere Maresciallo di Giacomo I. Si trova accanto al fiume Tamigi a Ham, a sud di Richmond a Londra, Regno Unito. E' stata definita dal National Trust come "l'unico in Europa ove rivive la moda del 17 ° secolo e del potere".
Ham House nei primi anni del 17 ° secolo fu conferita da Giacomo I al figlio, Henry Frederick, principe di Galles.

Loseley Park
Surrey

Loseley Park (photo source)
Loseley Park is an Elizabethan country house in Surrey, built in the mid-16th century by Sir William Morewas. It was chosen for the exterior shots of Sir John Middleton's home, Barton Park. The library doubled for Colonel Brandon's own, while the entrance was used for scenes featuring a gathering of guests for a day out. The Oak Room was also used for the scenes involving Marianne, after she falls sick.
All the  furniture at Loseley was originally and remain well preserved in the domestic setting. 

Sense and Sensibility (2008 TV miniseries)
Loseley Park è una dimora di campagna elisabettiana costruita nella metà del 16 ° secolo da Sir William Morewas nel Surrey. E 'stata scelta per le riprese esterne della casa di Sir John Middleton, Barton Park. Molti ambienti sono stati utilizzati per le scene: la biblioteca è stata quella del colonnello Brandon, l'ingresso è stato utilizzato per scene con un raduno di ospiti per una giornata e l' Oak Room è stato utilizzata per le scene che riguardano Marianne, dopo che lei si ammala.


Dorney Court
 Buckinghamshire

Dorney Court (photo source)
Dorney Court near Windsor is an excellent example of Tudor architecture .  It has been the Palmer family home for more than  450 years passing from father to son through thirteen generations. It is a Grade 1 listed building, further designated as being of outstanding architectural and historical interest. Dorney Court has always been the manor house of Dorney village which was first recorded in the Domesday Book (the a manuscript that records the great survey of much of England and parts of Wales completed in 1086). The house contains a large collection of family portraits, many of which can be seen in Sense and Sensibility.

Sense and Sensibility (2008 TV miniseries)
Dorney Court situata vicino a Windsor è un eccellente esempio di architettura Tudor. E 'stata la casa di famiglia Palmer per più di 450 anni, passata da padre in figlio attraverso tredici generazioni. Si tratta di un edificio classificato Grade 1, ulteriormente dichiarata di notevole interesse architettonico e storico. Dorney Court è stata menzionata nel Domesday Book ( il libro del "giorno del giudizio", il censimento fatto realizzare da Guglielmo il Conquistatore nel 1086-1087 con lo scopo di descrivere le terre, i beni e le persone del suo regno). La casa contiene una grande collezione di ritratti di famiglia, molti dei quali possono essere visti in Sense and Sensibility.



Clovelly Pier
Devon


Clovelly is a small village in the Torridge district of Devon, England. It is a major tourist attraction, exceptional in its history and beauty, its extremely steep car-free cobbled main street, donkeys and its location looking out over the Bristol Channel. Thick woods shelter it and render the climate so mild that even tender plants flourish. As of the 2011 Census the civil parish itself that includes the Isle of Lundy had a population of just 443 people, 50 fewer than ten years previously (from en.wikipedia.org)

kesh1967 - Clovelly Pier, Devon
Clovelly è un villaggio di pescatori inglese, affacciato sul Canale di Bristol (Oceano Atlantico) e situato nella costa settentrionale del Devon (Inghilterra sud-occidentale), al confine con la Cornovaglia. Dal punto di vista amministrativo, si tratta di una parrocchia civile del distretto di Torridge.
Il villaggio, oggi una popolare meta turistica, fu reso celebre dal romanzo Westward Ho! di Charles Kingsley (1819-1875). 
La località è tradizionalmente legata agli asini, i cosiddetti "asini di Clovelly", da secoli presenza costante nelle strade del villaggio e ora soprattutto attrazione turistica. (from wikipedia.it)

Title page from the first edition of
Jane Austen's novel Sense and Sensibility, 1811

For more information about the location visit their web sites.
Blackpool Mill
Wrotham Park
Ham House
Loseley Park
Dorney Court
Clovelly village

Many thank at this new italian television La Effe that allows us to see Jane Austen miniseries on TV!:)

Grazie a La Effe TV che sta trasmettendo le incantevoli miniserie tratte dai romanzi di Jane Austen!

venerdì 12 luglio 2013

A journey into the past


I love places where there are historical reconstructions. Walking through the streets it seems that we take a leap into the past...as if we were in those days ..
Traveling in northern Europe, I have visited different places, all very interesting ...
Here I write about a place in Denmark, at Aarhus, where it has been reconstructed a village of the 1800s and 1900s ...

Adoro i luoghi in cui ci sono delle ricostruzioni storiche. Attraversandoli sembra veramente di fare un salto nel passato e di rivivere la vita di quei tempi...
In giro per il nord europa ne ho visitati diversi, tutti meravigliosi...
Qui vi scrivo di un luogo in Danimarca nella bellissima cittadina di Aarhus dove hanno ricostruito un villaggio del 1800 e del 1900... 





Den Gamle By - "The Old Town" - was founded in 1909 as the world's first open-air museum of urban history and culture.
75 historical houses from all over Denmark shape the contours of a Danish town as it might have looked in Hans Christian Andersen's days, with streets, shops, yards, homes and workshops.

Den Gamle By - "La città vecchia" - è stata fondata nel 1909 come primo museo all'aperto del mondo, della storia e della cultura urbana.
Il villaggio è costituito da 75 case storiche provenienti da tutta la Danimarca ricostruite come  una città danese ai tempi di Hans Christian Andersen, con strade, negozi, cortili, case e botteghe, tutte perfettamente arredate.





Many  guides are dressed with historical costumes...These two grannies seem to come from a book by Jane Austen ...:) Gorgeous...!!:)


Non mancano i personaggi che naturalmente sono in abiti d'epoca...Queste due nonnine sembrano uscire da un libro di Jane Austen...:) Assolutamente deliziose...!:)





At the moment two new neighbourhoods are being built - from the 1920s and 1970s. Furthermore Den Gamle By consists of several museums and exhibitions.
You can visit living rooms, chambers, kitchens, workshops and museums all year round, and you can meet the people and characters of yesteryear throughout the museum from Easter to 30th December. 
Den Gamle By is under the patronage of the Danish Queen and it is one of Denmark’s few 3 star attractions in Guide Michelin and the only one outside the capital area.

Al momento due nuovi quartieri sono in costruzione - dal 1920 e 1970. Inoltre Den Gamle By è costituito da diversi musei e mostre.
È possibile visitare salotti, camere, cucine, laboratori e musei tutto l'anno, e si possono incontrare le persone e personaggi di un tempo in tutto il museo da Pasqua al 30 dicembre.
Den Gamle By è sotto il patrocinio della Regina danese ed è una delle poche attrazioni della Danimarca a 3 stelle nella Guida Michelin ed è l'unico al di fuori dell'area del capitale.








The oldest section of Den Gamle By contains buildings dating from 1550 to 1900. These historical houses recreate a Danish town as it looked in Hans Christian Andersen’s day, complete with streets, alleys, yards, gardens, home and workshop interiors, and shops.

La parte più antica di Den Gamle By contiene edifici risalenti 1550-1900. Nel loro insieme, queste case storiche ricreano una città danese come appariva ai tempi di Hans Christian Andersen, completa di strade, vicoli, cortili, giardini, interni casa e bottega, e negozi.

Hans Christian Andersen Silhouette
For more information about the museum visit the official web site.

Per maggiori info su questo museo potete visitare il sito web

venerdì 5 luglio 2013

Images from my city harbour


Yesterday walking on the harbor I met this 'little friend'. How nice it was, walked proud and undisturbed, free to go without having to return ...
I took pictures with my mobile (I know that they are not clean!) and I ran to home and read a few steps of the legendary book "The Seagull". It's book full of poetry, full of phrases that make you think ...then..I write this post:)

Ieri passeggiando sul porto della mia città ho incontrato questo 'piccolo amico'. Che bello che era, camminava fiero ed indisturbato, libero di andare senza dover ritornare...
Ho fatto delle foto con il mio cellulare (lo so che non sono molto nitide!) e sono corsa a casa a leggere qualche passo del mitico libro "Il gabbiano". E' un libro pieno di poesia, ricco di frasi che fanno riflettere...tutto ciò ha ispirato questo post:)


“Don’t believe what your eyes are telling you. All they show is limitation. 
Look with your understanding. Find out what you already know and you will see the way to fly.” 
Jonathan Livingston, Richard Bach 

Non dar retta ai tuoi occhi, e non credere a quello che vedi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola.
Il gabbiano Jonathan Livingston, di Richard Bach




The book


The story
Jonathan Livingston is a seagull that abandons the mass of common gulls, for whom flying is not that a simple and clumsy way to get food, and learn to make the flight as an act of skill and intelligence, the source of perfection and joy. It becomes a symbol, the ideal guide for those who have the power to obey its own internal law, of those who try a particular pleasure in doing things well, which are grown. And Jonathan the reader is drawn into an exciting adventure of flying, pure air and freedom.

Jonathan Livingston è un gabbiano che abbandona la massa dei comuni gabbiani, per i quali volare non è che un semplice e goffo mezzo per procurarsi il cibo, e impara a eseguire il volo come atto di perizia e intelligenza, fonte di perfezione e di gioia. Diventa così un simbolo, la guida ideale di chi ha la forza di ubbidire alla propria legge interiore; di chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica. E con Jonathan il lettore viene trascinato in un’entusiasmante avventura di volo, di aria pura, di libertà.
Sinossi tratta da Amazon.it

martedì 2 luglio 2013

Bretagne

Postcard
Brittany is a region that has remained in my heart. It 's beautiful, magical, enchanting.. just wonderful! These are some of the photos taken from my journey. I loved...

La Bretagna è una regione che mi è rimasta nel cuore. E' bellissima, magica, incantevole insomma semplicemente meravigliosa! Queste sono alcune delle foto del mio viaggio. Di questa regione amo molte cose...

... its beaches with the characteristics boats waiting for the tide ...

...le sue spiagge con le caratteristiche barche in attesa della marea...



.... the wonderful lighthouse waiting for next captain...

...i meravigliosi fari in attesa di chissà quale capitano...


...flowers ... that seem to grow in every corner ...

...i fiori che sembrano spuntare in ogni angolo...


...typical cottage...

...i caratteristici cottage...





...the wonderful views...

...i meravigliosi panorami...



...the hotels...

...l'accoglienza dei suoi hotel...

Hotel du Tertre

...the blue color of the windows ...

...il colore blu delle finestre...


...the places you must see ...

...i luoghi da non perdere...

Moint Saint-Michel



...the fascinating tide...

...le affascinanti maree...

A view from  Moint Saint-Michel

...the legendary forests ...

...le foreste leggendarie...

A way to Broceliande Forest
...the mysterious cathedrals ...

...le cattedrali del mistero...

 Saint-Samson Cathedral

....and ...finally ...the beaches...

ed infine...le spiagge bianche e sabbiose...
île du Grand Bé (Saint-Malo)

Saint- Malo beach
I hope you have enjoyed these photos! Many Thanks for your visit!:)

Spero che queste foto vi siano piaciute. Grazie per la vostra visita!:)